Consigli di lettura dal team 4DODO

Consigli di lettura dal team 4DODO

CONSIGLI DI LETTURA DA PARTE DEL TEAM 4DODO IN OCCASIONE GIORNATA NAZIONALE PER LA PROMOZIONE DELLA LETTURA

Oggi 4DODO è qui, in onore della giornata nazionale per la promozione della lettura, per consigliarvi dei libri che il team ha ritenuto importanti al fine dello sviluppo delle conoscenze che utilizziamo per i nostri progetti e che ci aiutano a trovare il giusto modo per affrontare ogni nuovo lavoro.

Il team di 4DODO è suddiviso tra creativi, programmatori, tecnici del suono, illustratori e ognuno di noi ha pensato di consigliare il proprio libro sulla base delle proprie conoscenze.

Abbiamo deciso di partecipare a questa giornata perché noi, come team, non smettiamo mai di formarci. Ogni giorno studiamo, analizziamo, leggiamo e ampliamo le nostre conoscenze. Riteniamo che la lettura sia importante, sotto ogni suo punto di vista: relax/svago, interesse, studio e molto altro.

Speriamo che i nostri consigli di lettura vi piacciano e che magari vi spronino ad approfondirne i temi.

Scopriamo insieme quali libri 4DODO vi ha consigliato e il motivo per il quale ognuno di noi l’ha fatto: Let’s go!

SCENOGRAFIA VIRTUALE – FEDERICO CAUTERO

Consigliato da Federico Cautero CEO – Creative Director 

Partiamo con il primo libro e pensate un po’ è stato scritto proprio dal nostro Federico Cautero.

Vi consiglia questo libro per cercare di farvi apprendere gli aspetti della scenografia virtuale e di com’è nata dalle esperienze vissute in prima persona; da come si è passati dalle scenografie tradizionali a quelle virtuali. Un viaggio attraverso l’evoluzione e la fusione di due aspetti: il teatro e la tecnologia.

Ha deciso di scrivere questo libro perché alla domanda dei suoi due bimbi, Angelica e Leonardo, non sapeva mai cosa rispondere:

“Che lavoro fai papà?”

Quando si lavora in un mondo particolare come quello di 4DODO, rispondere semplicemente “sono uno scenografo!” non è abbastanza per spiegare tutto ciò che avviene dietro il sipario. Ecco il motivo per cui vi consigliamo la lettura di questo libro: potrete scoprire tutto quello che succede dietro le quinte e capire i meccanismi su cui 4DODO si deve focalizzare quando realizza o propone un progetto.

Buona lettura!

PROBLEM SOLVING CREATIVO – MASSIMO PIOVANO & GUIDO GRANCHI

Consigliato da Stefano Vidoz CEO – Technical Director

Il libro che Stefano vi consiglia vi fornisce gli strumenti, che sono dei meccanismi, da poter utilizzare in qualsiasi situazione.

“Essere metodici non vuol dire non essere creativi.” 

Ogni giorno siamo costretti ad affrontare problemi, che si possono trasformare in opportunità, solo se sappiamo da che parte prenderli e affrontarli. Questo discorso non ha valenza solo in ambito lavorativo, ma in generale, nella vita quotidiana. 

Il pensiero di Stefano è questo: una metodologia non ti etichetta come persona priva di creatività. Il libro tratta di processi decisionali, funzionamento della mente, stili di apprendimento. Si devono cogliere le opportunità che si trovano all’interno di ogni situazione ed emergere con i propri talenti. Capiterà spesso nella vita di trovarsi all’interno di una situazione problematica e bisogna trovare il modo per passare a un contesto ideale, utilizzando soluzioni semplici, originali ed efficaci.

Un testo semplice e davvero molto utile per tutti quelli che vogliono mettersi in gioco e scoprire/capire come farsi valere all’interno di una qualsiasi circostanza!

STORYTELLING, DESIGN THINKING, COPYWRITING – DEDA FIORINI

Consigliato da Giulia Totis Marketing & Communication Manager

Quando ho deciso di leggere questo libro – dice Giulia – stavo cercando nuovi punti di vista da applicare all’interno dei processi che quotidianamente utilizzo nel mio lavoro, per individuare soluzioni innovative e alternative rispetto agli schemi soliti che utilizzo. 

Leggendo il libro ho capito subito una cosa (che la stessa autrice dice): sebbene il punto di partenza offerto sia quello di parlare di storytelling e creazione di contenuti efficaci, 

“il punto di arrivo di questa piacevole lettura è quello di sviluppare la tua fantasia e creatività.” 

Giulia consiglia questo libro a chi si occupa di marketing, ai creativi, ai programmatori, agli scrittori o semplicemente alle persone curiose che vogliono alimentare la loro fantasia e creatività cercando nuovi strumenti per il lavoro (e per la vita quotidiana). Questo libro, specialmente nella seconda parte, è ricco di esercizi che si possono mettere in pratica sin da subito, da soli o con il proprio gruppo di lavoro, per stimolare il pensiero laterale e trovare soluzioni innovative e inaspettate per analizzare e risolvere un problema.

IL COLORE DELLA LUNA – PAOLA BRESSAN

Consigliato da Elena Bertolini, Graphic & Animation Designer

Chi di voi si è mai posto le seguenti domande:

  • Perché la luna ci appare bianca e luminosa se è di colore grigio scuro?
  • Perché il mondo non si muove quando muoviamo gli occhi?
  • Perché il nostro cane non si interessa ai programmi televisivi?

Ognuno di noi dà per scontato che determinate cose le vediamo come ci appaiono perché sono fatte così, invece ci sbagliamo! La realtà è una costruzione del nostro cervello.

In ambito grafico, la realtà dev’essere ricreata nel modo più verosimile possibile e quindi è necessario avere delle conoscenze di base.
No, non basta aver seguito un tutorial su YouTube per utilizzare al meglio Photoshop, le basi di cui parliamo riguardano la percezione e la psicofisica. 

“Il nostro cervello non elabora tutte le informazioni, non potrebbe mai, allora fa delle inferenze, delle deduzioni, e sono le stesse che io uso quando faccio grafica.”

Uno stesso oggetto posto alla luce o all’ombra cambia luminosità, il nostro cervello lo sa e applica questa regola in ogni situazione di ombra e luce. Tutte queste regole, che noi applichiamo in modo “automatico”, dobbiamo utilizzarle all’interno dei nostri software grafici. Quindi è importante avere determinate conoscenze in merito, così da ottenere un risultato più realistico possibile.

DETTO, FATTO! L’ARTE DI FARE BENE LE COSE – DAVID ALLEN

Consigliato da Giorgia Barbana, Developer & Control Quality Operator

Nel lavoro di 4DODO, oltre alla creatività sono necessarie altre caratteristiche come l’organizzazione, l’ordine e la metodologia che sono strumenti utili per tutti i progetti e gli step di lavoro.

Tutti i progetti che abbiamo sviluppato e sviluppiamo in azienda, vengono custoditi secondo un ordine ben preciso, classificati anche in base all’anno, la tipologia del progetto e molto altro.

In questo libro troverete una guida che vi aiuterà a organizzare e gestire sia le vostre giornate che il vostro lavoro, ed è questo il motivo per cui Giorgia ve lo consiglia.

“La produttività è direttamente proporzionale alla capacità di sapersi rilassare, perché solo con una mente sgombra i pensieri possono essere sistematici e la creatività può generare risultati.”

Sulla base delle esperienze, quando si testa un software o le funzionalità di un dispositivo – dice Giorgia – è importante tener conto di tutte le azioni che vengono eseguite, tramite uno schema o semplicemente segnandosi passo-passo tutte le attività svolte. Ciò serve ad avere una cronologia del lavoro svolto, ed è utile nel caso in cui si riscontri un errore, perché è possibile replicarlo avendo sotto mano ciò che è stato fatto.

Essere organizzati o metodici non è una cosa da sfruttare esclusivamente solo in ambito lavorativo, ma anche nella vita quotidiana, perché ci permetterà di incastrare le cose in modo perfetto, come le tessere di un puzzle.

TECNICHE DI REGISTRAZIONE – BRUCE BARTLETT & JENNY BARTLETT

Consigliato da Marco Godeas, Senior Developer

Oltre alla programmazione Marco conosce molto bene l’ambito musicale e proprio per questo motivo ha deciso di consigliare un libro sulle tecniche di registrazione.

È un libro molto utile come approccio alla registrazione professionale, partendo dallo studio del suono e della sua propagazione, alle tecniche di registrazione. 

“La ripresa sonora viene affrontata non solo a livello di microfonazione, ma anche di analisi del contesto ambientale, proponendo strategie utili per poter ottenere il migliore risultato possibile.”

È un libro che non forma le persone a comprare il miglior microfono sul mercato ma bensì a saper utilizzare al meglio microfoni anche di fattura minore. È un valido esempio dove la sola tecnologia non è sinonimo di qualità se non è usata con la dovuta consapevolezza.

Fornisce un supporto pratico all’apprendimento di tutti gli aspetti legati alla registrazione, da quelli basilari – la velocità del suono, l’interferenza delle onde sonore e la loro diffusione – ai più complessi. 

IL PRAGMATIC PROGRAMMER – ANDREW HUNT & DAVID THOMAS

Consigliato da Luca Formentin, Full Stack Developer

Come dicevamo all’inizio dell’articolo, 4DODO è formato da creativi ma anche da programmatori ed è proprio uno dei nostri sviluppatori, Luca, a consigliare Il Pragmatic Programmer.

Questo libro viene consigliato a chi possiede già delle conoscenze di programmazione ma vuole arricchire il proprio bagaglio con nozioni che riguardano tutto il processo di sviluppo del software. 

Chi decide di leggere questo libro, decide di adottare una filosofia che lo accompagnerà durante tutto il corso del progetto. Una filosofia che permette di valutare in modo critico il lavoro con lo scopo di aumentare l’efficacia e la facilità di manutenzione del codice che scriviamo.

“I programmatori pragmatici portano a termine il proprio lavoro, e lo fanno bene.”

Ogni capitolo contiene degli approcci pratici, esercizi, esempi reali e aneddoti, e contribuisce a costruire un sistema di soluzioni che possono essere applicate durante tutti gli step di sviluppo di un software. 

E tu cosa aspetti? Inizia a programmare!

PICCOLO MANUALE DI ELETTRONICA APPLICATA: UNA GUIDA SEMPLICE E APPASSIONANTE PER CHI VUOLE IMPARARE DIVERTENDOSI – RAFFAELE ILARDO

Consigliato da Davide Manià, Senior Developer

Fonte: www.amazon.it

Davide propone un testo completamente diverso consigliando questo libro: una guida con esempi pratici da poter realizzare a casa (con il materiale giusto ovviamente!).

Questo manuale – dice Davide – nasce per coloro che vogliono accostarsi al mondo dell’elettronica, come se si potesse imparare l’elettronica “giocando”. Infatti tutti i processi vengono trattati in modo chiaro.

Il testo espone con semplicità alcuni concetti inerenti l’elettrotecnica e l’elettronica, cui segue l’immediato invito a sperimentare di persona quanto appreso. Vengono proposti numerosi semplici circuiti da realizzare (anche senza saldatura, su basetta breadboard). 

In sintesi, quello che il manuale offre è la possibilità di comprendere per sommi capi il principio di funzionamento di un dispositivo elettronico e poi di realizzarlo con le proprie mani, 

“certi del suo funzionamento.”

DOVUNQUE TU VADA CI SEI GIA’ – JON KABAT-ZINN

Consigliato da Simone Sant, Sound Designer

Questo testo è un’opera scritta in modo chiaro, semplice e diretto, che tratta il concetto di consapevolezza, della capacità di cogliere adesso la nostra vita e della necessità di non essere continuamente proiettati verso il passato o il futuro. 

In qualsiasi ambito esistenziale ogni individuo si deve sempre approcciare con curiosità e spirito di miglioramento. Alla base di questo sicuramente sta la “consapevolezza”, la coscienza di ciò che ci sta attorno e come può modificare il nostro modo di vedere, di imparare e di rapportarci con gli altri.

Nell’esperienza lavorativa questo è più che mai necessario per dare forma alle cose, approfondire l’attenzione e la lucidità e metterle in atto nella vita di ognuno. Questo libro credo sia uno spunto e un percorso valido per migliorare il proprio modo di vedere il mondo e rapportarsi con esso. 

“Un libro che vi farà vivere meglio!”

CREA LA TUA REALTA’. NOVE ESPERIMENTI PER PROVARE IL POTERE DELL’ATTRAZIONE – PAM GROUT

Consigliato da Angela Vanone, Multimedia Manager

È un libro scritto con ironia ma allo stesso tempo è estremamente pragmatico.

Angela lo consiglia perché ti costringe a vedere la tua realtà da punti di vista diversi grazie a degli esperimenti semplicissimi e, se glielo permetti:

“Ti insegna ad affinare lo spirito di osservazione e lo spirito critico.”

Certo, ha la presunzione di partire dalla fisica quantistica per spiegare fenomeni che possono sembrare soprannaturali, ma se segui il filo del discorso e ti fai coinvolgere dagli esperimenti con leggerezza e senza aspettative, può insegnare molto.

La sua lettura – dice Angela – mi ha arricchito permettendomi di saper ricercare molteplici punti di vista per avere maggior possibilità di risolvere problemi e di avere ben chiaro che le realtà di tutti noi sono strettamente interconnesse in quanto esiste un Campo energetico invisibile, il Campo di Possibilità dentro il quale noi tutti sperimentiamo la nostra realtà.

Ma non diciamo altro. Buona lettura!

FILOSOFIA DELLA FOTOGRAFIA – MAURIZIO GUERRI & FRANCESCO PARISI 

Consigliato da Federico Mullner, Digital Video Specialist

Per creare contenuti sempre più all’avanguardia, occorre avere materiali e strumenti sempre più definiti e precisi. Il Digital Video Specialist Federico di 4DODO vi consiglia perciò un libro sulla filosofia della fotografia, che vi porterà a una conoscenza più approfondita della materia.

Si offre per la prima volta al lettore italiano un ampio studio dedicato esclusivamente alla riflessione filosofica sulla fotografia, considerata come prospettiva privilegiata dalla quale comprendere la contemporaneità sul piano scientifico, sociale, politico. 

Come emerge con chiarezza lungo il percorso di lettura proposto, la fotografia è il medium attraverso il quale si è formato lo sguardo dell’uomo contemporaneo. 

Il volume si articola in quattro nuclei tematici: percezione, cultura visuale, arte e mediazione. L’obiettivo è raccogliere le riflessioni più importanti sull’immagine fotografica soprattutto in relazione alle dinamiche socioculturali che hanno determinato la sua affermazione. 

La scelta dei brani, oltre a importanti classici di filosofia della fotografia, comprende alcuni scritti poco conosciuti nel panorama italiano di cultura visuale, nonché saggi fondamentali tradotti per la prima volta nella nostra lingua.

Federico consiglia questo libro perché alle volte occorre fermarsi e fare una riflessione profonda sugli strumenti che si usano nella propria professione. 

“La fotografia è strumento essenziale nella professione di videomaker e di digital content creator.” 

Mi piace pensare come la materia – dice Federico -, “la gravità”, la forma, il “profumo”, il “momento”, la fisicità e il senso dei soggetti fotografati possano essere reinterpretati attraverso l’immagine in rapporto all’arte e alla produzione. 

Lettura impegnativa, ma fondamentale per avere una prospettiva completa nella creazione di un contenuto funzionale ad un ambiente digitale.

EXODUS – SEBASTIAO SALGRADO

Consigliato da Clara Orpelli, Digital Video Specialist

Un libro fotografico molto forte dal punto di vista delle immagini su cui l’autore evidenzia i dettagli: vengono ritratte persone in fuga, persone liete di essere ancora vive e in grado di correre.
Nei loro volti è possibile leggere la loro dignità e compassione nonostante le situazioni difficili a cui vengono sottoposte.
Oltre a questo però vengono evidenziati anche segni di violenza, odio e avidità.

Un occhio critico su particolari e movimenti: una realtà raccontata che anche a distanza di diversi anni, è la stessa che in alcune parti del mondo, si vive ancora. 

Molte volte si pensa che la post produzione nell’era digitale possa “aggiustare” i contenuti e veicolare il messaggio voluto in modo corretto.
Io penso invece – dice Clara – che partire da un contenuto di qualità, indifferentemente se studiato a tavolino o intuito emotivamente, tecnicamente corretto, ma non per forza perfetto, sia la strada da perseguire. Per questo:

“Salgado è un maestro da cui non si può prescindere per seguire questo approccio all’immagine e al senso ultimo delle cose.”

PUNK ROCK JESUS – DELUXE EDITION – SEAN MURPHY

Consigliato da Mattia Toso, Illustrator

Quando ci ritroviamo a pensare a una storia, si avvia un processo creativo in cui diamo forma a un linguaggio composto da immagini e testi. 

Le immagini possono essere reali oppure immaginarie, ciò dipende dalla struttura di ciò che stiamo leggendo.
Nel caso del fumetto l’elemento principale sono proprio le immagini che vengono accompagnate dai fumetti contenenti i testi o i dialoghi tra i personaggi.

“Ma qual è il processo che permette di creare un fumetto?”

Sean Murphy è una delle nuove stelle del mondo del fumetto americano, e in questa graphic novel si è cimentato in ogni aspetto della realizzazione: concept, scrittura, storyboard, matite, inchiostri, copertine e molto altro.

Il migliore approccio a qualche nuovo argomento è studiare il metodo di lavoro e di ragionamento di chi riteniamo un punto di riferimento in quel campo che tanto vogliamo esplorare e imparare. 

Mattia vi consiglia questo fumetto perché in questa versione deluxe in particolare, si può ammirare tutto il lavoro di Sean Murphy e può essere un grandissimo esempio per chi si interessa allo studio di argomenti come lo storytelling, storyboard, comics e film.

Ed eccoci arrivati alla fine del nostro viaggio tra i libri.

Abbiamo scoperto assieme diversi temi:

  • Scenografie virtuali;
  • Approccio allo stile di vita metodico e organizzato;
  • Storytelling;
  • Percezione psicofisica;
  • Fotografia;
  • Audio;
  • Programmazione;
  • Fumettistica.

Tutto ciò che vi abbiamo raccontato e consigliato, fa parte del bagaglio culturale di ogni persona del team di 4DODO. Tutte queste conoscenze, messe insieme, danno origine alle idee dei nostri progetti o semplicemente anche solo delle proposte.

Quando si deve partire da zero a realizzare qualcosa, bisogna avere però una cassaforte di conoscenze da cui pescare le idee per poterle concretizzare e portare alla luce. 

E le nostre conoscenze sono date dagli strumenti che utilizziamo per renderle nostre: internet, libri, articoli, film, fumetti, musica e molto altro.

Speriamo di avervi coinvolto nella ricerca quotidiana del sapere e della cultura, e ricordate che i libri sono i vostri migliori amici in qualsiasi situazione, possono dare tanto sia alla mente che al corpo!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui tuoi canali social!

Rimani sempre aggiornato sugli articoli pubblicati sul blog della 4DODO Academy, sulle novità, gli eventi e i workshop in partenza, iscrivendoti alla nostra newsletter mensile!

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali e rilascio il consenso al trattamento dei dati per fini di marketing come descritto dal punto 2.
Se non riesci ad iscriverti clicca qui
Ricordati di controlla la tua casella mail per confermare l’iscrizione