4DODO per EmotionHall: un’esperienza immersiva e tecnologicamente all’avanguardia

4DODO per EmotionHall: un’esperienza immersiva e tecnologicamente all’avanguardia

C’è un concetto che in 4DODO abbiamo teorizzato da diversi anni: quello di “spazio polifunzionale immersivo”. Uno spazio reale, fisico, ma allestito tecnologicamente, con un sistema in grado di modificare in modo semplice , veloce e in tempo reale la sua funzione e gestendo contenuti audio e video di varia natura. Uno spazio utile ad aziende, istituzioni o altre realtà per “mettere in scena” i loro eventi, organizzare mostre, concerti, allestire fiere o esperienze innovative. Uno spazio all’interno del quale le persone possono vivere esperienze tecnologiche nuove, ma soprattutto reali.

Poi a metà del 2020, in modo totalmente inaspettato, è arrivato il progetto di EmotionHall per il Tiare Shopping di Villesse (GO), centro commerciale di proprietà IKEA, il primo museo immersivo permanente d’Italia, modulare e interattivo, dedicato ad arte, cultura e intrattenimento. Un progetto ambizioso, una visione innovativa, che ha colto un’esigenza del mercato, probabilmente oggi più forte che mai: la ricerca delle persone di vivere delle esperienze nuove, di uscire (in sicurezza), di viaggiare per un’ora oltre la loro immaginazione.

In questo articolo abbiamo deciso di raccontare il nostro contributo per realizzare EmotionHall. Un’esperienza complessa che ha richiesto tutte le nostre competenze tecnologiche, organizzative e di allestimento e ci ha messo alla prova non solo come progettisti di sistemi e sviluppatori di tecnologie, ma anche come System Integrator e come Content Creator. La perfetta sintesi di tutte le esperienze maturate da 4DODO in questi anni tra scenografie teatrali, navi da crociera, musei e parchi divertimento.

Il nostro lavoro per EmotionHall è stato quello di progettare l’intero sistema di gestione e messa in onda di contenuti di questo enorme spazio di quasi 2.000 metri quadri, per renderlo tecnologicamente il più versatile e performante possibile. Per fare ciò siamo partiti dall’ascolto degli obiettivi e dei risultati desiderati dal Cliente, dall’analisi della tipologia di esperienze da creare, dallo studio di suddivisione logica e tematica degli spazi e dai possibili percorsi e allestimenti gestibili al suo interno.

Abbiamo così costruito un sistema tecnologico unico, personalizzato, in grado di gestire in modo semplificato, attraverso semplici interfacce di controllo, il funzionamento dell’intera infrastruttura.

Questo lavoro ci ha dato la consapevolezza che oggi si possono costruire esperienze concettualmente innovative in un luogo, il Centro Commerciale, che per natura non è visto come luogo di intrattenimento o di edutainment, ma di acquisto e consumo.

E per il futuro, nonostante la poca chiarezza del periodo a causa della situazione Covid, possiamo assicurarvi che stiamo già progettando nuove esperienze di entertainment che ci danno la carica giusta per non smettere mai di andare oltre la nostra immaginazione.

Scopriamo ora qualcosa di più su questo progetto partendo dalla suddivisione delle aree all’interno dello spazio EmotionHall.

3 AREE PER 3 FINALITA’: ACCOGLIERE, EDUCARE, EMOZIONARE

Per suddividere l’immensa area in 3 spazi modulabili è stato studiato un sistema di compartimentazione formato da 6 schermi per videoproiezione motorizzati, che richiamati dal sistema 4DODO, permettono di configurare l’area a seconda delle attività.

Il Corridoio Emozionale

Il corridoio emozionale è rappresentato da un pavimento in videoproiezione lungo 35 metri, un tappeto digitale che sale dalla fine del corridoio fino al soffitto, mostrando immagini, contenuti in movimento e suggestioni. I contenuti vengono proiettati da 8 videoproiettori da 8.000 Ansi Lumen con ottica ultracorta, per un totale di 10K di videoproiezione. In occasione della mostra di Van Gogh, è stato allestito anche un ologramma il cui contenuto è stato interamente realizzato e curato da 4DODO coinvolgendo attore, make-up artist e staff di realizzazione video dell’azienda.

La Sala Didattica

Un’area progettata per creare esperienze reali e/o virtuali, declinabili di volta in volta a seconda delle necessità: eventi talk, esibizioni di danza e altro ancora. È composta da un bellissimo cielo formato da luci cinetiche, controllabili mediante interfaccia DMX, che si esibiscono in una danza di colori e movimenti. Qui troviamo anche un nuovo sistema di gestione interamente progettato da 4DODO: SystemONE. Questa tecnologia gestisce la visione dello stesso contenuto, in modo sincrono, su molteplici dispositivi. All’interno di EmotionHall ciò è fruibile attraverso dei tablet e un videowall, che trasmettono contenuti informativi e didattici.

Sala Immersiva

Un immenso spazio di 500 metri quadri. La proiezione sulle pareti è resa attraverso 13 videoproiettori da 8.000 Ansi lumen, mentre altri 4 videoproiettori – 10.000 Ansi lumen, si occupano della proiezione sul pavimento, per un totale di 16k di proiezione per le pareti e 4K per il pavimento. La sala è poi accompagnata da un sistema audio creato appositamente per enfatizzare l’aspetto emozionale.

Mirror Room

Un’intera stanza rivestita di specchi da cui poter ammirare il gioco di riflessione prodotto dalle immagini proiettate. Le immagini sono date da due proiettori posti alle estremità opposte, gestite con la tecnologia 2PLAY di 4DODO tramite i nostri mini-player, in modalità standalone.

L’INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA DI GESTIONE CUSTOM BASATA SULLA TECNOLOGIA 4DODO

Vero cuore del progetto è la nostra infrastruttura tecnologica hardware e software, composta da un cluster di 4 Media Server custom “4U by 4DODO” gestisce in tempo reale i contenuti delle stanze.

I 4 Media Server di derivazione datacenter, sono sviluppati in collaborazione con i nostri partner Supermicro e assemblati per rispondere alle esigenze tecniche del progetto secondo le nostre specifiche.  Abbiamo infatti selezionato i componenti hardware più recenti e performanti, per garantire affidabilità e continuità di servizio. Nel sistema è integrato anche una funzionalità di smart back che ha il compito di analizzare in tempo reale il comportamento e le prestazioni di ogni server, intervenire in modo automatico per spostare il carico di lavoro da un sistema all’altro e garantire così la continuità di servizio, fondamentale per un progetto di questo tipo. Il compito del cluster di Media Server 4U è quello di gestire in modo centralizzato il sistema di videoproiezione della Sala Immersiva e del Corridoio Emozionale, mettendo in onda, programmando i contenuti delle singole aree e gestendo l’infrastruttura audio, il tutto in tempo reale.

Questo è possibile grazie al nucleo centrale del sistema tecnologico che è costituito dall’applicativo software personalizzato di gestione, realizzato appositamente dai programmatori di 4DODO. Questo applicativo, basato su tecnologia 4U, ha il compito di automatizzare l’intera infrastruttura tecnologica e gestire quindi il complesso funzionamento tra videoproiettori, sistema audio e movimentazione degli schermi per la messa in onda delle esperienze.

La gestione avviene attraverso un’interfaccia di controllo, semplice anche per personale non specializzato, studiata e personalizzata appositamente per il progetto. Attraverso essa si possono configurare totalmente le sale in termini di videoproiezione, movimentazione dei teli di compartimentazione e gestione dei livelli audio tramite preset di configurazione, che noi chiamiamo “template” i quali richiamano i diversi utilizzi e configurazioni dell’area e delle sale.

L’interfaccia di gestione, è raggiungibile via web, da qualsiasi dispositivo di controllo attraverso PC, Tablet e smartphone, per garantire in ogni momento ai nostri Multimedia Manager, in presenza o da remoto, il controllo in tempo reale del sistema ed eventualmente di modificare sul momento i setup di impostazione.

Nell’interfaccia è stato implementato un calendario per poter schedulare e quindi programmare in anticipo appuntamenti ed eventi su base oraria e/o giornaliera, mentre per quanto riguarda la gestione degli eventi live, il richiamo del template live permette sul momento la messa in onda dei contenuti o della trasmissione in diretta, tramite telecamere PTZ, di ciò che accade all’interno delle stanze immersive.

Non solo. Tutto il sistema è collocato all’interno di una sala broadcasting di regia video che, tramite il collegamento alla rete permette di trasmettere su qualsiasi canale social le dirette streaming di eventi ripresi dalle telecamere PTZ o presenti in sala, come è avvenuto con la conferenza stampa di EmotionHall che puoi guardare qui.

INFRASTRUTTURA AUDIO

Il sistema audio è stato sviluppato attraverso uno studio specifico dell’ambiente e delle funzionalità, per poter ottenere la migliore esperienza sonora immersiva. La gestione del suono può essere cambiata dinamicamente, compreso il setup, a seconda della tipologia di attività per creare effetti dinamici ed immersivi in tempo reale.

E PER IL FUTURO?

Dopo aver vissuto all’interno di EmotionHall per quasi 2 mesi, possiamo dire che per noi sono molto chiare le potenzialità di questo spazio. Abbiamo cercato di raccoglierle in questo breve video che vi racconta per immagini il risultato finale e le mille potenzialità di questo spazio polifunzionale immersivo.


Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui tuoi canali social!

Rimani sempre aggiornato sugli articoli pubblicati sul blog della 4DODO Academy, sulle novità, gli eventi e i workshop in partenza, iscrivendoti alla nostra newsletter mensile!

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali e rilascio il consenso al trattamento dei dati per fini di marketing come descritto dal punto 2.
Se non riesci ad iscriverti clicca qui
Ricordati di controlla la tua casella mail per confermare l’iscrizione